Elena e la matematica

MA QUANTI OGGETTI …..IMPOSSIBILI

Posted on: ottobre 16, 2010

“I miei oggetti, perfettamente inutilizzabili, sono esattamente il contrario di quei gadget di cui la nostra società consumistica è ghiotta. Se qualcuno me lo domandasse io li qualificherei come: grotteschi, poetici, spassosi, assurdi, filosofici, astuti, puerili, profondi, ironici… Osservandoli lo spettatore sarà allora pregato, secondo il suo umore, il suo gusto e la sua cultura, di cancellare la qualifica inutili!”

Jacques Carelman fu come pittore, decoratore teatrale ed illustratore di libri. Carelman decise di realizzare un catalogo di vendita per corrispondenza di oggetti “impossibili”. L’opera conteneva più di 400 disegni di oggetti d’uso quotidino in cui la funzione era stata reinterpretata in chiave assurda al limite tra il dadaismo di Man Ray e Marcel Duchamp.

Il suo libro “Catalogue d’objets introuvables” uscì nel 1969 e lo fa conoscere in tutto il mondo.


 I compassi preregolati esprimono un rischio tipico dei tecnici ad sanguinem. Tendono a trasformare in procedura tutto, ragionando a compartimenti stagni, così veniamo sommersi dalle procedure e dai manuali. Basta che pensiate alla vostra disperazione quando in casa entra un nuovo apparato elettronico. Non si sa da dove cominciare: eccoli in azione, i compassi preregolati, ognuno perfetto in sé, ma vai a trovare quello giusto!

Il colino a tappi è uno fra i più divertenti degli oggetti introvabili: il colino doveva diventare mestolo. Il colino a tappi esprime un comportamento sbagliato perché apparentemente cerca di cambiare ma in fondo è abitudinario.

ALTRI OGETTI IMPOSSIBLI:

OGGETTI IMPOSSIBILI IN NATURA:

E’ un gran divertimento cogliere la natura mentre si appropria di spazio e oggetti non suoi. Questo posto è  meta di molti turisti: questa bicicletta, parcheggiata molti anni fa accanto a un albero e rimasta lì abbandonata, finché è stato il tronco stesso ad appropriarsene.
Siamo a Vashon Island, nello stato di Washington (USA).

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: